martedì 26 luglio 2016

Riso alla cantonese


Questo è un altro piatto ideale per consumare nella stagione estiva, fresco,saporito e leggero. Facile da fare , vi consiglio di provare questa ricetta.

Il riso cantonese (炒飯), in italiano noto anche come riso alla cantonese, è un piatto che fa parte dei menù di cucina cinese; tuttavia, a differenza di come siamo abituati a credere, non è un piatto di origine cinese bensi occidentale, nulla a che vedere con la cucina di Canton nota per i gusti delicati, viene chiamato in tal modo per un mero gusto estetico che dona al piatto una connotazione esotica.
Viene preparato con riso al vapore o bollito condito con prosciuttouova strapazzatepiselli ed altre verdure.; servito caldo, può essere un ottimo contorno a piatti di carne o pesce o semplicemente da solo come primo piatto condito con poca salsa di soia.( reperito dal web Wikipedia)
Ingredienti
per 4 persone
gr.250 riso thai profumato
gr.400 pisellini primavera
gr.150 prosciutto cotto a dadini
3 uova
2 cipollotti
olio 
sale e pepesalsa di soia
Procedimento
 Lessare in acqua salata il riso , passatelo sotto l'acqua fredda per fermare la cottura e mettere in una terrina.
 Lessare i pisellini in acqua salata o in microonde.
Tagliare finemente i cipollotti.
In una padella mettete un pò di olio e soffriggere a fuoco lento i cipollotti tritati.
 Salate e sbattete leggermente le uova.
 Incorporatele nella padella e strappazzatele, cucinatele molto bene, assaggiate di sale e pepe.
 In un'altra padella mettete un filo d'olio evo e soffriggete il prosciutto.
Aggiungete i pisellini e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco sostenuto, assaggiate di sale.

 Aggiungete la salsa di soia, io ho messo 6 cucchiai, voi mettete a vostro gusto.
 Schiacciate con una forchetta le uova.
 Inserire le uova con il riso.
 Aggiungere i piselli e il prosciutto.
 Mescolare bene e mettete in frigorifero fino al momento di servirlo in tavola
Buon appetito
alla prossima ricetta
Antonella

sabato 23 luglio 2016

Riso venere con burrata

Oggi ho pubblicato un'altra ricetta fresca da mangiare in queste giornate di luglio caldissime.
Parliamo di riso venere lessato e accompagnato da una salsa fresca di pomodori, olive taggiasche e burrata. Si consuma fredda.
Ingredienti 
per 4 persone
gr.250 riso venere
gr.500 pomodori per salsa
qualche oliva taggiasca
olio evo
aglio
1 cucchiaio pan grattato
basilico
1 burrata da gr.300

Procedimento
 Pelare i pomodori, io li ho messi alcuni minuti in microonde e poi sarà più facile pelarli. Tagliare i pomodorini a pezzettini.
 In una casseruola mettiamo l'olio evo con l'aglio e fatelo colorare.
 Aggiungere il pangrattato.
 E infine i pomodorini.
 Lessate in acqua salate il riso venere per 15 minuti, passatelo in acqua fredda e fatelo sgocciolare, tenetelo da parte.
 Finite di cucinare la salsa di pomodoro, salate e aggiungete il basilico tritato.

Impiattiamo, mettete un mestolo di passata di pomodoro , può essere calda o fredda , come preferite.
Aggiungete il riso venere lessato e sopra deponete un quarto di burrata. Aggiungete qualche oliva taggiasca snocciolata.
Buon apettito
Alla prossima ricetta
Antonella

venerdì 22 luglio 2016

Code di gamberoni alla mediterranea

Questo piatto è un ottimo antipasto di pesce, ma si puo' servirlo anche come secondo piatto. Una ricetta facile e veloce. In mezzora lo puoi servire in tavola.

Ingredienti
per 4 persone
16 code di gamberoni (4 a persona)
olio evo
una noce di burro
2 spicchi aglio tritato
gr.500 pomodorini 
olive taggiasche
basilico
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 cucchiaio colmo di pan grattato
sale e pepe q.b.

Procedimento
 Lavare e tagliare a pezzetti i pomodorini .
 Pulite le code di gamberoni e con le forbici fate un taglio nel dorso.
 Salare un pò i pomodorini.
 Sciogliete l'aglio tritato con l'olio evo e la noce di burro.
 Quando l'aglio prenderà colore ...
 Buttate le code di gamberoni a fuoco vivace.
 Spolverizzare il pan grattato e fate colorire mescolando.
 Bagnare con il vino bianco.
 Aggiungere le olive taggiasche.
 I pomodorini,
 E per finire aggiungete il basilico spezzettato.
 Fate consumare alcuni minuti , il pomodoro deve rimanere un pò corposo, non troppo cotto.
Servite caldo.
Alla prossima ricetta
Antonella

giovedì 9 giugno 2016

Insalata di riso alla greca

Aspettando che arrivi il caldo, da me oggi piove e caldo proprio non ce nè, vi propongo l'insalata di riso alla greca. Non so se questa è la ricetta originale, ma penso che sia molto simile. 
Pochi ingredienti che rendono questa insalata squisita , fresca, un pranzetto leggero e molto gustoso.
Ingredienti
 per 3 persone
Riso per insalate fredde
1 peperone grande 
2 cetrioli
1 confezione formaggio feta
olive nere greche
pomodorini 
qualche cucchiaio di yogurt greco (io no)
sale
olio evo

Procedimento
Lessare in acqua bollente salata il riso, io per 3 persone ho messo 3 pugni abbondanti. Tagliare a pezzetti il peperone.

 Snocciolare e tagliare le olive a rondelle.
 Tagliate a dadini anche i cetrioli. Io per renderli digeribili li metto appena spellati e tagliati in un colino con del sale fino , fino a quando faranno fuoriuscire la sua acqua., Lavateli e asciugateli e metteteli nell'insalata.
 Tagliare il formaggio feta a dadini .
 Unire i pomodorini tagliati.
 Per ultimo il riso al dente raffreddato. Per chi vuole , aggiungete 2 cucchiai di yogurt.
 Condire con olio evo e sale q.b..

Servire l'insalata fredda , vedrete che bontà.
Alla prossima ricetta
Antonella

giovedì 12 maggio 2016

Vellutata di asparagi verdi con code di gamberoni

Un'ottima ricetta per questo periodo dell'anno dove possiamo trovare nei banchi dei mercati gli asparagi. Questo è un primo piatto con gli asparagi e le code di gamberoni.
Buonissima e facilissima da fare, ne vale la pena.
Ingredienti 
per 4 persone
gr.500 asparagi verdi
2 patate medie
2 cipollotti piccoli
gr.30 burro
1 lt. brodo di pollo
3 cucchiai di panna fresca
sale e pepe
inoltre
12 code di gamberoni 
1 spicchio aglio
gr.30 burro

Procedimento
 Pulire gli asparagi e tagliarli a pezzetti, tenere da parte qualche punta per la decorazione.
  Pelare le patate e tagliarle a dadini, affettare sottilmente i cipollotti.
 Mettere le verdure in una pentola, io ho usato quella a pressione così ho diminuito i tempi di cottura.
 Rosolare le verdure con il burro , piano piano a fuoco moderato , poi aggiungete il brodo di pollo e sale e pepe. In pentola a pressione ho lasciato a cuocere per 10 minuti dal fischio, con la pentola normale e coperchio a fuoco lento ci vorrà quasi un'ora. Aggiungere la panna e assaggiare se manca sale. Controllate la densità della vellutata, se troppo densa aggiungere un pò di brodo altrimenti consumare ancora un pò.
Spegnere e frullare il tutto,
 Pulite le code di gamberoni.
 Salate e pepate le code di gamberoni.
 In una padella sciogliere il burro insieme ad uno spicchio d'aglio, levate l'aglio e buttate le code di gamberoni, fate insaporire qualche minuto per parte.
 Servite la vellutata calda con le code di gamberoni anch'essi caldissimi.
Buon appetito
Antonella

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...