sabato 13 dicembre 2014

Centrotavola natalizio di pane

 
Girovagando da un blog all'altro ho trovato questo blog L'ingrediente perduto  qui ho trovato questo centro tavola antipastiere, la ricetta del pane è mia ho solo copiato il tutorial. Devo dire che se andate a vedere troverete tanti tipi di pane.
Io ho pensato di usarlo come centro tavola natalizio, al centro ho messo un pò di tessuto di organza e sopra quattro ceri rossi.
Quando si passa agli antipasti mettete al centro un piatto,che entri dentro al pane e guarnitelo con affettati e formaggi e verdurine. Cosi' i commensali potranno gustare gli affettati tagliando un pezzetto di pane. Direi che è un'idea molto carina.

Ingredienti
gr.250 pasta madre
ml.250 panna fresca
ml.50 olio evo
gr.11 sale
1 cucchiaino malto
1 cucchiaino miele
gr.500 farina manitoba
semi di sesamo e papavero
Procedimento

 Mettete il lievito madre nella planetaria con la panna, unite il miele,l'olio e il malto e impastate.Per ultimo il sale e per finire la farina. Formate una palla e fatela lievitare fino al raddoppio quasi 4 ore.
A questo punto lavorare un pò l'impasto,formare una palla , mettete in un contenitore con coperchio e ponetelo in frigorifero tutta la notte. Al mattino tiratelo fuori dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente per due ore.
 Dividete l'impasto in 5 pezzi uguali e formate 5 palle. Stendete con il mattarello una palla e fate un cerchio almeno di diam.26.
 Mettete 4 cerchi uno sopra l'altro, lasciate il quinto già steso da parte,ci servirà come base.
 Fate 8 tagli , così  avrete 8 triangoli, attenzione non dovete tagliarli del tutto.
 
Su ogni triangolo fate un taglietto centrale come nella foto. Ora mettete sotto la base , cioè l'ultimo disco.
 Ora portiamo verso l'esterno ogni spicchio.
Io in centro ho messo un disco da dolce della stessa misura del piatto, lo userò durante la cottura così l'impasto rimane sempre della stessa misura.
 Prendiamo ogni spicchio e lo arrotoliamo all'interno per due volte.
Fate lievitare in un luogo caldo per un'ora. Spennellate le punte con l'olio evo e spolverizzate con i semi di sesamo e di papavero.
Infornare in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 25/30 minuti.
 Ecco ora prepariamo l'antipastiera.
Pronto per essere servito....antipasto all'italiana completo di pane.
Allla prossima ricetta
Antonella

martedì 9 dicembre 2014

Stella di Natale di pane

 
Eccomi qui con un'altra ricetta natalizia. Avevo visto tempo fa nel web questi meravigliosi fiori fatti con la pasta di pane. Allora ho pensato di prendere due piccioni con una fava, ho bisogno di un centrotavola  per il pranzo di Natale che poi si potrà gustare tutti insieme. Il tutorial l'ho trovato in un blog L' ingrediente perduto .Perciò procediamo alla preparazione.
 
Qui potete vedere la stella di Natale nel dettaglio.

Ingredienti
Gr.500 farina manitoba
ml.300 latte
1 cubetto di lievito
gr.50 burro
ml.40 olio evo
2 cucchiaini sale (gr.12)
1 cucchiaino burro
1 cucchiaino malto (facoltativo)
semi di sesamo

Procedimento
 Mettete nella planetaria il latte appena tiepido, il lievito,il burro morbido a pezzetti,il malto,lo zucchero e l'olio, iniziate a impastare, unite il sale per ultimo.Impastate con la farina.
 Formate una palla e mettetela a lievitare per 2 ore circa,fino al raddoppio in forno spento con la luce accesa.
 Ecco l'impasto dopo due ore di lievitazione.
 Pesate l'impasto e dividetelo a metà.
 Prendete una metà e dividetela in 5 pezzi di uguale peso.Formate delle palline.
 Tirate con il mattarello fino ad avere un cerchio di cm.20
Spennellate con l'olio evo il cerchio.
 Continuate cosi' sovrapponendo i cinque cerchi di pane sempre spennellati con l'olio evo, tranne l'ultimo.
 Tagliate con una lama molto affilata in 8 parti come vedete dalla foto.
Mettete la stella in una teglia almeno di diametro 26. Aprite ogni triangolo e ogni petalo verso l'esterno.
 Prendete l'altra metà dell'impasto e dividete una pezzatura 1/3 e l'altra 2/3. Formate delle palline.
 Dobbiamo ripetere l'operazione precedente, solo che invece del diam.20 , dobbiamo farli di diam.14 circa.
 Mettete al centro e iniziate ad aprite tutti i petali di tutti i triangoli.
 Per finire mettete al centro la palla più grande. Lasciate lievitare la stella di Natale almeno per un'ora .
Quando sarà raddoppiata spennellatela con olio evo e cospargetela con semi di sesamo.
Infornare in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti ,poi abbassare il forno a 170 gradi per 25 minuti circa.
 Sfornate la stella e fatela raffreddare.
Usatela per decorare la vostra tavola di Natale e poi gustatela accompagnando le vostre pietanze.
Anch'io la preparerò per decorare la nostra tavola per il pranzo di Natale.
Tanti auguri
Buon Natale
Antonella

mercoledì 3 dicembre 2014

Grissini all'olio d'oliva con lievito madre

 
Oggi ho rinfrescato il mio lievito madre, mi dispiaceva buttare l'esubero e cosi' l'ho usato per fare dei grissini all'olio extra vergine di oliva (EVO). Ho impastato , ho tirato la pasta e poi ho formato i grissini.
Una ricetta molto veloce e senza bisogno di rinfresco nè di lievitazione. Ottimi per accompagnare i salumi e i formaggi.
Ingredienti 
per 20 grissini
Gr.200 lievito madre senza rinfresco
gr.180 farina 00
1 cucchiaio malto
1 cucchiaino zucchero
ml.50 olio evo
gr.8 sale 
ml.60 acqua 
semi di papavero o di sesamo
 
Procedimento

Spezzettare il lievito madre e impastare insieme a tutti gli ingredienti, lasciate per ultimo il sale . incordate.
 
Formate una palla e con il mattarello tiratela in una sfoglia di pochi millimetri.
 Tagliare delle strisce larghe un centimetro circa.
 Piegate una striscia a metà e arrotolatela su se stessa.
 Cospargete con semi di papavero o di sesamo.
Infornate in forno ventilato a 180 gradi per una decina di minuti circa. Fateli raffreddare e serviteli magari accompagnati con un ottimo prosciutto crudo.
Alla prossima ricetta
Antonella

venerdì 28 novembre 2014

Insalata di patate e salmone

 
Questo è un antipasto di pesce ideale per la Vigilia di Natale, non impegna troppo è veloce da fare e devo dire che è molto buono. L'ho preparato oggi , per usare il salmone affumicato che avevo in frigorifero. Noi lo mangiamo sempre con i crostini e burro e una generosa spruzzata di limone. Ho cercato di abbinare gli stessi sapori a questa insalata e devo dire che il connubbio di sapori si sposa bene. Assaggiare per credere.

 Ingredienti
 per 4 persone
gr.150 di salmone affumicato a fette
4 patate
1 finocchio
1 limone
erba cipollina fresca e secca
sale e pepe
olio evo
gr.40 burro 
semi di sesamo

Procedimento

 Lessare le patate a metà cottura.
Tagliate a listerelle il salmone.
 In una ciotola mettete il salmone condite con olio evo, sale e pepe. Spremete il limone e cospargere il salmone con il succo. Tagliare l'erba cipollina e mescolare. Lasciate a riposare per un'ora.
Tagliate finemente il finocchio.
 Sciogliete in una padella il burro e saltate a fuoco molto vivo le patate , salate.
 Quando le patate saranno cotte dopo pochi minuti, aggiungete l'erba cipollina secca.
 Fate raffreddare le patate.
 
Aggiungete il finocchio tagliato al salmone e mescolate bene. lasciate insaporire per un pò. Poi prendete il salmone con il finocchio , scolatelo un pò dall'olio in eccesso e aggiungete alle patate fredde.
Per finire aggiungere i semi di sesamo e servite in tavola.
Buon Appetito
Alla prossima ricetta
Antonella

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...