giovedì 29 novembre 2018

Involtini di radicchio rosso e pancetta

Questo è un antipasto caldo autunnale , facile da fare. Per chi ama il gusto amarognolo del radicchio rosso , direi che è l'ideale.

Ingredienti 
per 5 involtini
1 cespo grande di radicchio rosso
10 fette di pancetta stufata 
1 piccola confezione di robiola
sale
olio evo
Procedimento
 La vate il radicchio , tagliate la base dura, e dividetelo in 4 .
 Come base tenete le foglie più grandi e poi sopra le più piccole. Salate e mettete un filo d'olio evo e mettete in forno a stufare per 10 minuti a 180 gradi.
 Levare dal forno e fate raffreddare.
 Spalmateci sopra il robiola.
 Sovraponete 2 fette di pancetta .
Arrotolate su se stesso e se avete bisono potete fermare con uno stuzzicadente . Ricordate di toglierlo prima di servire a tavola.
 Mettete in forno a 180 gradi oer 20 minuti circa .
 La pancetta deve essere ben dorata e radicchio ben cotto, provate a sentire con lo stuzzicadente.

Servire caldo.
Alla prossima ricetta
Antonella

mercoledì 14 novembre 2018

Quiche zucchine e formaggi

Questa è un'ottima torta salata, buona e gustosa e molto facile da fare. Io ho usato la pasta brisè già pronta per questione di tempi, ma di solito la faccio in casa.
Ingredienti
per tortiera diam.24
1 rotolo pasta brisè
2 zucchine grandi 
2 uova
gr.100 prosciutto cotto a dadini
gr. 200 stracchino
gr.100 formaggio briè
gr.30 parmigiano grattuggiato
burro
sale

Procedimento
 In una padella sciogliete un pezzo di burro e saltate il prosciutto cotto a dadini , fate insaporire a fuoco lento.
 Tagliate a rondelle le zucchine.
 Aggiungete le zucchine e fate cucinare fino a quando le zucchine saranno cotte. Se dovesse servire aggiungete un goccio di acqua. Salate un pò.
 Salate le uova e aggiungete il parmigiano grattuggiato e sbattete.
 Quando le zucchine hanno raggiunto la cottura unite lo stracchino e fatelo sciogliere sempre mescolando. Spegnete il fuoco.
 In una pirofila rotonda adagiate la pasta brie tenendo sotto la sua carta.
 Per finire aggiungete le uova, mescolate bene, assaggiate e se manca il sale aggiungetelo.
 Mettete il ripieno sopra la pasta brisè.
 Chiudete i lembi della pasta verso l'interno.
 Mettete in forno a 200 gradi per circa 20 minuti.
Sfornate e servite caldo.
Alla prossima ricetta
Antonella

venerdì 13 luglio 2018

Carciofi e patate in padella

Secondo me questo può essere considerato come piatto unico ma può essere servito anche come contorno magari accompagnando un arrosto di vitello. Gli ingredienti sono solamente due, patate e dei bei carciofi carnosi romani.
Ingredienti
per 4 persone
3 grandi carciofi romani
5 patate di media grandezza
aglio 
olio evo
brodo vegetale.
sale e pepe
prezzemolo

Procedimento


Levate il gambo dei carciofi ,pelateli e tagliateli a pezzetti, levate le foglie più dure dei carciofi , tagliate l'estremità e poi divideteli in 6 pezzi. Mettete i carciofi in acqua con succo di limone.
Procediamo con le patate, pelatele e tagliatele a tocchetti. In una padella capiente  soffriggere l'aglio con l'olio evo, Togliete l'aglio quando inizierà a scurirsi e mettete i carciofi e le patate e fate rosolare molto bene a fuoco vivo.Quando vedete che le patate iniziano a fare una crosticina bagnate con un pò di brodo vegetale. Abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate a cuocere mescolando ogni tanto. Se serve aggingete un pò di brodo. Dopo circa 30 minuti i carciofi e le patate dovrebbero essere cotti. Salate , pepate e per ultimo un pò di prezzemolo tritato


Buon Appetito
Antonella


giovedì 12 luglio 2018

Saccottini sfogliati con carciofi e funghi porcini

 Un ottimo antipasto ,molto gustoso e facile da fare. Io ho usato la pasta sfoglia che troviamo al supermercato e i cuori di carciofi surgelati. Li potete preparare il giorno prima e infornare nel momento che vi servirà.
Ingredienti 
per 10 saccottini
1 pasta sfoglia rettangolare
1 sacchetto da gr.450 cuori di carciofi surgelati
1 scatola di porcini trifolati o quelli secchi
1 confezione robiola
gr.50 parmigiano grattuggiato
burro
sale e pepe
1 tuorlo per spennellare 

Procedimento 
 Lessate in acqua salata i carciofi per 10 minuti e scolateli. Fateli saltare in padella con una noce di burro,salate e pepate. Mettete in un mixer.
 Aggiungete il parmigiano grattuggiato e il robiola. Sminuzzare deve diventare una grande.
 Tagliate la pasta sfoglia in 10 quadrati e mettete in centro un pò di impasto.

 Mettete sopra i funghi trifolati.
 Chiudete i saccottini e spennellate con il tuorlo.
Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.
Sfornateli e serviteli ancora caldi.
Alla prossima ricetta
Antonella

domenica 1 luglio 2018

Pasta al forno con le polpettine

Un primo piatto che può essere anche un secondo, la pasta al forno con le polpettine di carne. Potete usare la vostra ricetta delle polpette ,poi basta aggiungere la salsa di pomodoro ,la besciamella,mozzarella a pezzetti e una bella manciata di parmigiano.
 Ingredienti 
per 4 persone
per le polpettine
gr.300 carne macinata di manzo
3 fette pan carrè
mezzo bicchiere di latte
1 uovo
parmigiano gr.50
prezzemolo
aglio( facoltativo io non lo metto)
pane grattuggiato
sale e pepe
1 lt.di olio per friggere.

Per la salsa di pomodoro
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
olio evo
1 vaso grande di pelati
basilico
sale e pepe
un cucchiaino di zucchero

Per la besciamella
ml.500 latte
gr.50 burro
2 cucchiai colmi di farina 00
noce moscata 
sale
per finire
gr.250 pasta mezze maniche
una mozzarella
parmigiano
fiocchetti di burro

Procedimento
 Mettere in ammollo il pane con il latte, poi strizzatelo bene.
 Aggiungere al pane inzuppato la carne macinata ,l'uovo intero,sale,pepe,prezzemolo e il parmigiano. Impastate .
Aggiungete un pò di pane grattuggiato per formare le polpette. Ora mettete l'impasto a riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Formate delle piccole polpettine con le mani,aiutatevi con un pò di pane grattuggiato.
 
Friggete le polpette.
Fatte assorbire su un foglio di carta da cucina le polpette .
 Prepariamo la salsa di pomodori,io usato i pelati , ma viene molto più buona con i pomodori freschi di stagione. Soffriggere con un pò di olio evo la cipolla,la carota e il sedano tritato. Fate rosolare per bene.
 Aggiungere i pomodori ,salate,pepate e aggiungete un cucchiaino di zucchero per togliere l'acidità. Coprite la pentola e fate consumare lentamente a fuoco lento. All'ultimo aggiungete qualche foglia di basilico.
 Lessate la pasta in acqua bollente salata per metà cottura, scolatela e passatela sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura.
 Aggiungete le polpettine e la mozzarella tagliata a dadini
 Aggiungete la salsa di pomodoro e mescolate.
Ora prepariamo la besciamella
Prima di tutto scaldiamo il latte, deve essere molto caldo.
1. in un tegame sciogliere il burro
2. aggiungere la farina
3. mescolate bene in modo che si amalgami con il burro.
1. se vedete tende ad attaccarsi alla pentola,
2. quando non ci sono piu' grumi e il colore e' un po' piu' giallo dorato
3. si incomincia ad aggiungere il latte caldo a filo , sempre mescolando.
1. non spaventatevi se si formeranno dei grumi, continuate a mescolare ed
aggiungere sempre il latte a filo , fino a quando non finisce
2. quando avete finito il latte , vi dovra' risultare una salsa un po' liquida e
senza grumi, salate e spolverizzate con la noce moscata.
3. continuate a cucinare la besciamella per una decina di minuti a fuoco
basso e sempre mescolando. State attenti si puo' attaccare.
La nostra besciamella e' fatta

 Ricoprite con la besciamella , spolverizzare con il parmigiano e distribuite qualche fiocchetto di burro. Infornare a 200 gradi per circa 30 minuti .

Servite la pasta al forno ben calda.
Buon appetito
Alla prossima ricetta
Antonella
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...