domenica 13 novembre 2011

fasioi in boreto col museto e polenta


 Questa ricetta fa parte della tradizione della mia famiglia, la ricetta me l' ha data mio zio Giovanni che la fa da sempre. E' una ricetta friulana, anche se qui ci sono delle piccole variazioni.
E' un ottimo piatto unico , da mangiare nelle serate fredde d' inverno.
Letteralmente significa (ve la traduco dal gradese all'italiano): fagioli in umido con cotechino e polenta .

INGREDIENTI
per 4 persone
gr.250 fagioli borlotti secchi
gr.100 pancetta a dadini
1 cipolla media
1 foglia di alloro
brodo vegetale
olio evo
2/3 cucchiai aceto bianco
sale e pepe q.b.
1o2 cotechini
polenta bianca

PROCEDIMENTO

 Mettere in ammollo in acqua fredda la sera prima i fagioli.

  
Lessarli per 30 minuti in pentola a pressione, o con la pentola normale per 2 ore.
 
Intanto soffriggiamo la cipolla tritata con olio evo.
  
Aggiungiamo la pancetta tagliata a dadini e rosoliamo per bene, deve aver la colorazione ambrata.
 
 Aggingete i fagioli , rosolateli per bene e bagnateli con un po' di brodo vegetale, aggiungere la foglia di alloro e cucinate a fuoco lento.

A parte lessate il cotechino in acqua fredda per un ora e mezza.
Lasciatelo raffreddare e affettatelo.

Quando il sugo si sara' ristretto e i fagioli saranno ben cotti , chiudete il fuoco e aggiungete 2 o 3 cucchiai di aceto bianco,salare e pepare.
Serviteli con il cotechino e la polenta se vi piace.
Alla prossima 
ANTONELLA


3 commenti:

Calogero Mira ha detto...

E friulana di dove?

Laura ha detto...

che buona!!!!!!!!!!!!

Gio ha detto...

non proprio leggera :)
ma perfetta per le serate fredde!
bella saporita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...