mercoledì 30 marzo 2016

Sogliola alla mugnaia

La sogliola alla mugnaia è una ricetta di facile esecuzione e molto veloce da fare. Questa ricetta è di origine francese e viene chiamata alla mugnaia perchè viene infarinata e soffritta nel burro e bagnata per ultimo con del succo di limone. Devo dire una bontà.
Ingredienti
per 3 persone
3 sogliole da porzione gr.200 
gr. 90 burro chiarificato
farina 00
sale
prezzemolo tritato
succo di limone

Procedimento
 Mi sono fatta pulire le sogliole dal pescivendolo, poi le ho messe per 2 ore a salare con il sale grosso.
 Ho tolto la pelle nera e levato il sale in eccesso.
 Ho chiarificato il burro, perchè così non si brucia durante la cottura.
 Il processo di chiarificazione del burro serve a separare la parte grassa dalla proteina del latte, attraverso l'evaporazione dell'acqua che va a dividere da un lato le proteine e dall'altro la massa lipidica.(dal web)
 Il processo prevede una prima fase in cui si fa lentamente sciogliere a bagnomaria il burro intero. Bisogna far sciogliere il burro, ovviamente senza mai mescolarlo, perché così si formerà uno strato bianco che si depositerà sul fondo. In questa fase sulla superficie del burro riscaldato si formerà una schiuma che dovrà essere tolta delicatamente con la schiumarola. Dopo circa 20 minuti le proteine del latte e l'acqua si saranno separate dal resto del burro depositandosi nel fondo. A questo punto bisognerà travasare lentamente la parte superficiale in un altro recipiente passandolo attraverso un colino a maglie sottili. L'ultima fase è quella in cui si lascia il composto a raffreddare (in frigorifero o a temperatura ambiente) in modo che si solidifichi. (wikipedia)

Spremere un limone e filtrarlo.
 Infarinare da ambodue le parti la sogliola
 Mettete il burro in una padella capiente , quando sara sciolto adagiare le sogliole a fuoco vivace.
 Quando vedete che hanno preso colore giratele facendo attenzione che non si rompino.
Quando saranno belle dorate aggiungete il succo di limone e spegnete il fuoco . Spolverare con il prezzemolo tritato.
Servite le sogliole subito calde.
Alla prossima ricetta
Antonella

1 commento:

Batù Simo ha detto...

un must intramontabile :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...