domenica 25 maggio 2014

Vellutata di parmigiano e zafferano

 
Questa è la seconda ricetta che ho elaborato sempre per inserire nell'ebook che stiamo preparando noi quattro foodblogger. Ho pensato a una vellutata, che io adoro, penso proprio che sarà uno dei primi piatti del mio pranzo di Natale 2014. Pochi ingredienti ,ma il risultato è ottimo, naturalmente fatta con il brodo di pollo.
Ingredienti 
per 4/6 persone 
1 cipolla
3 patate grandi
1 vaso di fagioli cannellini
gr.20 burro
olio evo
lt.2 brodo di pollo
ml.250 panna fresca
gr.100 parmigiano grattugiato
2 bustine zafferano
prezzemolo tritato
sale e pepe

Per il brodo di pollo
mezzo pollo
sedano
1 carota
1 cipolla
  
Procedimento

 
 Prepariamo il brodo facendo bollire il pollo insieme alle verdure per un’ora e mezza. Filtratelo.
In un’altra pentola mettete la cipolla insieme al burro e un filo d’olio.
Soffriggete, sempre mescolando, la cipolla per qualche minuto.

 
Pelate le patate e tagliatele a pezzetti.
 
 
Sempre mescolando fate imbiondire la cipolla, attenzione a non bruciarla.
 
 
Unite le patate e rosolatele affinchè acquistino gusto.
 
 
Mettete i fagioli cannellini con la loro acqua.
 
 
Diluite il tutto con il brodo di pollo. Se cucinate a pentola a pressione dal momento del fischio cuocete per 15 minuti, altrimenti ci vorrà un'oretta.
 
 
In un pentolino mettete i 100 grammi di parmigiano grattuggiato.
 
 
Aggiungete la panna fresca e sempre mescolando portate a ebollizione.
 
 
Aggiungete le due bustine di zafferano. Spegnete il fuoco e mescolate.
 
 
Ecco la salsina di parmigiano è pronta.
 
 
 Con un frullino ad immersione frullate la vellutata e aggiungete la salsa di parmigiano. Assaggiate se manca sale e pepe. Se vi risulta troppo densa diluitela con un pò di brodo , se invece troppo liquida fatela bollire e consumare un pò.

 
Io l'ho servita con al centro un cestino di grana , ho messo in una padella antiaderente 2 cucchiai di parmigiano e l'ho fatto sciogliere.
 
 
Quando inizia a prendere colore , prendete una paletta da cucina e staccatelo dalla pentola
 

E appoggiatelo sopra a un bicchierino e fatelo raffreddare. Ponetelo in centro della vellutata fumante.
E buon appetito
Alla prossima ricetta
Antonella













5 commenti:

Simona Tagliatti ha detto...

Adoro le vellutate e questa sicuramente avrà un gusto unico...visto che danno pioggia per questa settimana...mi preparo gli ingredienti!

Buona domenica

Simo

Marco F. ha detto...

Il parmigiano è uno dei miei formaggi preferiti.

Valentina ha detto...

Ciao, sono Vale del blog "mangia e bevi". Ad oggi il blog ha cambiato nome e indirizzo ( www.buonoperisensi.blogspot.it ), quindi sto informando i "miei" iscritti che, per continuare a ricevere le notifiche dei nuovi post in bacheca, dovrebbero entrare nella pagina e iscriversi nuovamente ma all'indirizzo attuale. grazie e a presto!

Carmine Volpe ha detto...

una bella spiegazione della ricette, hai fatto della vellutata un piatto raffinatto

Maria Bruna Zanini ha detto...

Ciaoo, complimenti bellissimo blog e buonissime ricette! mi sono aggiunta con piacere tra i tuoi sostenitori, se ti va passa da me
Grazieee e buona giornata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...